Contatti:

Tel : 041-980820

Fax : 041-984394

mail : info@nautimare.it

 

MAIL CERTIFICATA :

info@pec.nautimare.com

Orari negozio :

Lunedì mattina chiuso

Lunedì pomeriggio :

15.30 - 19.30

dal Martedì al Sabato

09.00 - 12.30

15.30 - 19.30

 

METEO E MAREE
METEO E MAREE


CARTA NAUTICA DI VENEZIA

LIMITAZIONI DI TRANSITO

PORTI

SCARICA LE DOTAZIONI DI BORDO

Un trasmettitore di localizzazione d'emergenza (anche noto come ELT, PLB, EPIRB o Beacon) è un dispositivo il cui scopo è quello di segnalare istantaneamente ed in qualsiasi parte del pianeta, la posizione di navi, aerei e persone in situazioni di grave emergenza. È essenzialmente costituito da un radiofaro che si interfaccia con il sistema satellitare COSPAS-SARSAT per le operazioni di ricerca e soccorso. Il trasmettitore, una volta attivato manualmente o automaticamente (per immersione o a seguito di urti), emette segnali sulle frequenze di emergenza che vengono captati dalla rete di satelliti in orbita e ritrasmessi a terra presso i centri di coordinamento soccorso.

Dal momento dell'entrata in servizio del sistema Cospas-Sarsat nel 1982, i localizzatori d'emergenza hanno contribuito al soccorso di più di 28000 persone in 7000 emergenze;  il sistema ha fornito informazioni utili al soccorso di 2388 persone durante 641 eventi. Solo nell'area di competenza italiana, sono state soccorse dal 1996 al 2010, 1055 persone in 129 incidenti.